Carlsberg porta la birra nella Iot

Carslberg
Nella Internet delle cose anche le confezioni parlano. E lo fanno in maniera intelligente, grazie all’utilizzo delle tecnologie associate all’augmented reality. Carlsberg, ad esempio, ha trasformato gli imballaggi della birra in un’occasione di entertainment per il target degli iPhone.

Scaricando la app Can Catch, basta inquadrare la confezione e, magicamente, dal pacco della birra fuoriesce un campo da basket in miniatura. Muovendo e direzionando il cellulare, è così possibile allenarsi a fare canestro. Basta un po’ di pratica ed esercizio.

Una simpatica idea per intrattenere i consumatori in fila alla cassa del supermercato, o una strategia per fare in modo che la confezione diventi una sorta di gadget tecnologico. Grazie ai nuovi codici a barre bidimensionali smartpackaging e smartphone sono i primi tasselli della Iot.

I ping ed i commenti non sono attivi.

Non è possibile lasciare commenti al momento.