L’AR è il futuro dell’E-commerce?

ecommerce
EBay ha lanciato una nuova versione della sua app per iPhone, eBay Fashion. Questo consente agli utenti di provare virtualmente gli occhiali da sole sfruttando la fotocamera frontale per scattare l’immagine di sé e mostrare gli occhiali da sole sui loro visi.

Come dice Richard Brewer-Hay è sufficiente lanciare in esecuzione l’applicazione, isolare l’immagine di voi stessi utilizzando la fotocamera, scegliere diversi tipi di occhiali da sole, mostrare gli occhiali sul viso con un tocco di zoom e acquistare il paio che vi piace di più – direttamente dal tuo cellulare.

La realtà aumentata potrebbe essere la cosa più grande nel campo dell’e-commerce fin dalla nascita del motore di ricerca. E ‘una grande idea dalla desktop AR, ma ci vuole un’AR di tipo mobile ad un livello completamente diverso.

Forse un cliente sta avendo difficoltà nel trovare proprio quella camicia vista al negozio che state visionando. Un commesso può essere in grado di puntare il proprio device per dirvi che è attualmente esaurito, ma è disponibile per ordini online. Il cliente può quindi vedere come la camicia calza direttamente dal loro telefono cellulare, in modo simile a come funziona la nuova app di eBay.

Parlando di contro, se questa tecnologia diventa più largamente usata e continua a migliorare, può fare ridurre in maniera significativa le esigenze dei clienti di chi vuole recarsi effettivamente ai negozi fisici. Perché combattere il traffico di centro commerciale, se posso provare la merce stessa stando comodamente seduti sul mio divano, o anche nella sala d’attesa dal dentista?

Uno dei maggiori ostacoli nel commercio elettronico è che il cliente non viene mai a provare il prodotto prima di acquistarlo, a differenza di fare shopping in un negozio fisico”, dice Christian Holst del Baymard Institute.
Questo è il motivo per cui la ricerca, sperimentazioni e buone pratiche suggeriscono di utilizzare immagini per i prodotti di grandi dimensioni, mettere un video di prodotto e fare un “tour” del prodotto in 3D per simulare l’esperienza di tenere in mano il prodotto fisico”.

Questo non sarà mai, come normalmente avviene, però si avvicinano alle esperienze di tenere il prodotto nelle vostre mani,  – o, nel caso di abbigliamento, di provarlo “, aggiunge Holst. “Ma con l’aumento delle telecamere in quasi tutti i dispositivi elettronici intelligenti alcuni rivenditori hanno trovato il modo di utilizzare la realtà aumentata per posizionare i prodotti virtuali nella vita del cliente e nell’ambiente circostante.”

L’applicazione per iPhone, Nuevo, che consente agli utenti di provare virtualmente gli orologi, come un altro esempio. Kevin Tofel di GigaOM parla dell’app per iPhone Converse, che consente di provare virtualmente le scarpe. Così, la realtà aumentata realtà sarà il futuro dell’e-commerce o è semplicemente il presente. Beh, mentre chiaramente gli esempi non mancano, l’AR deve ancora essere mainstream. Tofel non credo che sarà mainstream  nei prossimi 5 – 10 anni, ma non sono sicuro che ci vorrà tutto quel tempo. Ebay è una forza enorme nella vendita online, e non credo che ci vorrà tanto tempo per espandere questo punto. Inoltre, considerate le dimensioni di eBay e di quanta gente influenza, tanto che sicuramente i concorrenti saranno intenzionati a voler competere o migliorare la funzionalità di questo tipo di AR. Più gli smartphone che supportano la tecnologia  dell’AR invaderanno il mercato, più la gente li compra.

La prima cosa che la gente tende a fare quando ha il loro primo smartphone o uno con nuove funzionalità, è cercare tutte le applicazioni più cool. Una nuova esperienza, come cercare capi di abbigliamento o accessori è destinata ad attrarre molti.

Unite questo con più persone che utilizzano semplicemente il cellulare per il Web in generale, non vedo alcun motivo per non credere che il commercio elettronico stia per essere fortemente influenzato dalla realtà aumentata in un prossimo futuro.

I ping ed i commenti non sono attivi.

Non è possibile lasciare commenti al momento.