Editoria: Ar come quinta dimensione

reffblog
Si chiama Reff (RomaEuropa FakeFactory) ed è un libro edito da Derive Approdi & Fake Press in cui le pagine diventano tridimensionali, grazie a Qr code e fiducial marker che trasformano la carta in un nuovo media tattico. Paradossalmente, la comunicazione cross mediale nell’anno degli iPad, dei tablet e degli ebook, rivaluta la creatività proprio grazie alla tecnologia.

Scritti, immagini e video, entrano ed escono del libro, rinnovando l’attualita dell’intenso dibattito su arte digitale e diritto d’autore, affrontando temi che spaziano dall’etica hacker all’attivismo politico e tecnologico, dal copyright, all’accesso alla cultura e alla conoscenza, dal crowdsourcing ai modelli open source.

I ping ed i commenti non sono attivi.

Non è possibile lasciare commenti al momento.