Il QR code nella promozione discografica

Lasers
Recentemente la Swirl Integrated Marketing di S. Francisco ha utilizzato un QR code di grandi dimensioni per la promozione dell’ultimo album “Lasers” di Lupe Fiasco. L’immagine proiettata su alcuni edifici, ha consentito ai fan di riprendere col proprio telefonino il codice bidimensionale, che li ha poi indirizzati su un sito web dell’artista, dando loro la possibilità di eseguire un pre-ordine dell’album.

E’ interessante notare come questa opportunità di comunicazione basata sul mobile sia in crescita e abbia molti spazi di impiego nel campo dell’advertising, limitando in maniera significativa i costi rispetto ad una campagna tradizionale.

Lo stesso QR code si è poi ritrovato sul profilo twitter dell’artista e anche in diversi adesivi attaccati selvaggiamente in tutta New York.

L’idea dell’artista emergente potrebbe diventare un vero stimolo alla riflessione per le major discografiche, che ancora non vedono appieno le potenzialità della comunicazione mobile, del social network e del Digital Out Of Home.

I ping ed i commenti non sono attivi.

Non è possibile lasciare commenti al momento.