iQr: il Qr code cambia forma e dimensione

iQr-code-denso-wave
Denso Wave continua a investire nella ricerca dei codici a barre intelligenti e proprio in questi giorni ha annunciato di aver sviluppato il Qr code di seconda generazione. IQr è un nuovo barcode bidimensionale che risponde alle esigenze del mondo industriale di una soluzione caratterizzata da dimensioni ancora più ridotta ma con maggiore capacità di archiviazione.

IQr, infatti, rispetto al Qr code tradizionale riesce a memorizzare l’80% di informazioni in più in un’area ridotta del 30%.

Il nuovo smartcode può essere utilizzato anche in un formato rettangolare, il che lo rende più adatto per essere stampato su prodotti cilindrici come lattine o bottiglie o in superfici lunghe e strette.

Denso ha realizzato iQr per il settore dell’automotive e per l’industria aeronautica e ha in programma di intraprendere la strada di una certificazione completa sulle Iso.
Analogamente a quanto è avvenuto con il Qr code, la società ha intenzione di rendere disponibili le specifiche attraverso un dominio pubblico consentendo un utilizzo gratuito, ma soggetto a marchio registrato (77576894).

Al momento solo due lettori consentono la scansione del nuovo iQr e sono reader utilizzati nel mercato giapponese. In ogni caso è interessante vedere come Denso Wave non si sia fermata nello sviluppo e continui a investire nella ricerca di nuovi codici bidimensionali.

I ping ed i commenti non sono attivi.

Non è possibile lasciare commenti al momento.