Articoli Taggati ‘editoria’

Editoria: Ar come quinta dimensione

reffblog

Si chiama Reff (RomaEuropa FakeFactory) ed è un libro edito da Derive Approdi & Fake Press in cui le pagine diventano tridimensionali, grazie a Qr code e fiducial marker che trasformano la carta in un nuovo media tattico.

Evoluzione editoriale: Daily, in versione iPad

ipad-iphone

Videopresentazione ufficiale per Daily, il settimanale in versione iPad della nuova e premiata ditta Mardoch&Jobs. In vendita su App Store in abbonamento, come la versione cartacea, a 99 centesimi a settimana o 39.99 per 12 mesi, Daily è la conferma di come il mobile costituisca l’ultima vera rivoluzione industriale dei nostri tempi.

Su Panorama la ‘realtà aumentata’

Coca-Coca AR

Sulle pagine di Panorama irrompe la ‘realtà aumentata’. Dopo aver introdotto il QR code tra i periodici a larga diffusione, il settimanale Mondadori diretto da Giorgio Mulè compie un ulteriore passo in avanti verso l’integrazione della carta stampata con le più innovative tecnologie digitali.

Wired: QR Code per la pubblicità di Tag Heur

USA : WIRED - con QR codes Tag Heuer

I lettori di WIRED sono sicuramente un ottimo pubblico per quanto riguarda la tecnologia QR Code. Guardate l’immagine e il video di seguito: Tag Heur, il famoso brand di orologi ha associato un QR Code ad una pubblicità, nell’edizione WIRED uscita a dicembre.

Qr Code su Panorama: il codice che cambia il modo di comunicare

qr_code_cube_1

È una piccola rivoluzione per l’editoria quella che avviene sulle pagine di Panorama. Sul periodico infatti vemgono introdotti, per la prima volta in Italia, dei Qr Code: si tratta di quadratini composti da punti bianchi e neri che saranno apposti a fianco di 11 servizi e alcune pubblicità.

QR Code l’ultima frontiera del marketing

QR CODE

I codici QR, creati nel 1994 dalla società giapponese Denso Wave, sono l’evoluzione dei diffusissimi codici a barre che troviamo in bella evidenza su qualsiasi prodotto che acquistiamo. A differenza di questi ultimi, però, possono contenere una quantità di informazioni notevolmente superiore. Infatti se il codice a barre tradizionale può incorporare approssimativamente fino a 20 [...]